Archivio

Archivio per la categoria ‘Argomenti vari’

ISOla.exe, creare ISO senza installare nulla

12 Marzo 2011 Commenti chiusi

Vi è mai capitato di dover creare al volo un file ISO su un computer diverso dal vostro, su cui non è installato alcun programma di masterizzazione e soprattutto senza avere l’autorizzazione a installare alcunché? A me è capitato. Ma se proprio devo essere sincero, non amo i programmi di masterizzazione perché per svolgere una semplice attività come creare una ISO partendo dai contenuti di una cartella, di solito mi fanno passare attraverso quattro schermate e due operazioni di drag’n'drop, quando invece un semplice comando da prompt come il buon vecchio mkisofs per Linux sarebbe più che sufficiente. Il problema di mkisofs, semmai, è ricordarsi quali opzioni si devono usare per rendere la ISO effettivamente utile a qualcosa. Ed è qui che sono intervenuto io, creandomi una procedura che permette di fare proprio quello che voglio: dare un comando, un percorso, e un nome al file immagine, e vivere felice. La trovi qui, con tutte le limitazioni del caso.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Il casino

29 Settembre 2007 Commenti chiusi

Il casino è quando ti accorgi che nella stanza in cui lavori non ci entri più.

Perché tutto lo spazio vitale è occupato da hardware, scatoloni, fogli di carta, comunicati stampa, dischetti, CD, DVD, chiavette di ogni genere e specie, altri scatoloni, altro hardware, riviste, libri e altri fogli di carta ancora più grossi, tutti in rigoroso ordine sparso, tutti che anelano alla perfezione entropica, uno status metafisico in base al quale l’oggetto X, che normalmente dovrebbe occupare lo spazio P, in realtà riesce a essere almeno 2P più voluminoso.

Prosegui la lettura…

Tutto da capo!

12 Luglio 2007 Commenti chiusi


C’era una volta il mio sito su Tiscali. Poi venne il mio primo blog su Tiscali. Infine arrivò l’aggiornamento del motore che, per carità, è molto più duttile del precedente e mi piace molto di più. Tuttavia io sono uno smemorato cronico: dico a Firefox di ricordarsi lui le password e poi non me le segno da nessun’altra parte. O le segno e perdo il foglio. Insomma, quando si è trattato di recuperare il mio vecchio blog è stato un disastro. Meglio rifare, via, tanto non saranno certo quei quattro post in croce a rimanere nella storia. Poi magari chissà. Tra quattromila anni qualcuno recupererà un hard disk risalente al 2006 e ci troverà dentro i miei deliri. Vabbè, benvenuti e bentornati a tutti, io sono ancora qua.